Maurizio Puppo è nato nel secolo scorso, nel 1965, a Genova, dove ha vissuto fino al 2001, quando si è trasferito a Parigi, dove vive tuttora.
E' laureato in Lettere (il che non sarà quel gran merito, ma non è neppure una colpa) e lavora come responsabile delle vendite internazionali di un'azienda manifatturiera francese. È autore dei libri "Bandiere blucerchiate" e "Un poeta in fabbrica", pubblicati da Frilli.

Ha curato la raccolta di poesie di Edoardo Guglielmino "Il barista non ti saluta" (per "liberodiscrivere") e partecipato alla redazione degli atti del convegno "Ottocento come Novecento", su Luciano Bianciardi, pubblicato da Excogita.

Con la Newton Compton ha pubblicato "101 motivi per odiare il Genoa e tifare la Sampdoria" e "101 gol che hanno fatto grande la Sampdoria". Ha due figlie, Lola e Milena, entrambe parigine ed entrambe sampdoriane (anche se la seconda, Milena, è ancora un po' troppo piccola per saperlo).

MARCO BAGOZZI
MARCO BALLESTRACCI
ALESSANDRO BASSI
STEFANO BEDESCHI
SIMONE BERTELEGNI
ALBERTO FACCHINETTI
renato favretto
stefano ferrio
simone galeotti
davide grassi
MARCO IMPIGLIA
michela lanza
LORENZO LONGHI
RICCARDO LORENZETTI
diego mariottini
CARLO MARTINELLI
FEDERICO MASTROLILLI
giuseppe ottomano
VINCENZO PALIOTTO
pier francesco pompei
MAURIZIO PUPPO
SERGIO TACCONE